IL PROGRAMMA DEL PALIO DELLE CONTRADE

PRESENTAZIONE DEL CENCIO

Ore 21,00. Nella magica atmosfera di Piazza Vittorio Veneto comincia il primo vero avvicinamento al Palio con la presentazione di quello che sarà il premio alla contrada vincitrice: il cencio. La realizzazione dello stesso viene solitamente affidata ad artisti locali. La piazza gremita di persone fa da magica cornice a questo primo bellissimo evento dal sapore di Palio.

LA TRATTA

Ore 21,00. Piazza Montanelli. L’evento più importante del Palio di Fucecchio dopo la corsa della Domenica. E’ il momento in cui viene tirato a sorte l’accoppiamento tra la Contrada e i cavalli segnati alla corsa. La serata prevede l’arrivo di tutte le contrade in Piazza che a suoni di cori incitano la sorte affinchè gli assegni il cavallo migliore.

LE PROVE IN BUCA D’ANDREA

Ore 18,00. I fantini cominciano a prendere dimestichezza con i cavalli a loro assegnati. Le Contrade d’altro campo cominciano a prendere dimestichezza con i fantini. Alle 18,30 cominciano le prove della corsa in buca d’Andrea e le strategie di ogni Contrada cominciano a prendere forma.

LA FIRMA DEI FANTINI

Ore 10,30. I fantini formalizzano il loro impegno attraverso quello che viene definita la Firma. Nella splendida cornice del Parco Corsini una rappresentanza della contrada accompagna il proprio fantino ad ufficializzare il proprio legame con la contrada stessa

LA SFILATA STORICA

Ore 09.00. Il corteggio storico si svolge la mattina del Palio e percorre, con circa 1200 figuranti in magnifici costumi, le principali strade del paese. Ogni contrada propone la rievocazione di un momento storico di Fucecchio. Il corteggio è chiuso da un gruppo di 12 figuranti, uno per contrada, che accompagnano il cencio, ovvero il drappello dipinto che sarà disputato il pomeriggio alla corsa.

LA CORSA DEI CAVALLI

Ore 16.00. La corsa dei cavalli si svolge la domenica pomeriggio nell’area verde della Buca del Palio dove è stata realizzata una pista ad anello in sabbia. La gara si articola in tre corse: 2 batterie di 6 cavalli e la finale, di 8 cavalli, con i primi quattro classificati delle precedenti batterie.